Gianotti Elio pubblicazioni tecniche scientifiche su trattamenti termici e metalli


Co-fondatore del gruppo industriale Trattamenti Termici Ferioli & Gianotti, è un imprenditore che unisce alla qualità pragmatiche innate dell’intuito imprenditoriale, una preparazione tecnico-scientifica maturata dalla collaborazione con le più prestigiose università Italiane.
Le sue pubblicazioni sono sempre improntate all’applicazione nella pratica industriale del trattamento termico, dei concetti e delle innovazioni scientifiche dello stato dell’arte e questo è uno dei principali motivi del successo del gruppo a livello internazionale.
Gli elenchi delle sue pubblicazioni, alcuni volumi e un centinaio di memorie pubblicate sulle riviste tecniche dedicate al trattamento termico di tutto il mondo, sono raccolti in questo sito con possibilità di consultazione gratuita. Il richiamo degli argomenti può essere fatto cliccando semplicemente quello richiesto. Saranno presentati tutti gli articoli e i capitoli che lo riguardano facilitando così il lavoro di ricerca che è sempre il più lungo e noioso.


"Al Mio caro Federico, al quale auguro di maturare il Suo lavoro fino ad eleggerlo ad amore della vita. Nonno Elio".


Elio Gianotti is the co-founder of the Heat Treatment Ferioli & Gianotti industrial groups, he is an entrepreneur that bins his natural pragmatics qualities of the entrepreneur intuition, with a good technical scientific skilling obtained by collaboration with the more prestigious Italian Universities.
His works are always aimed to the practical application in the industry of the concept and scientific innovations of the state of art of the heat treatment. This is one of the most important reasons of the international success of the group.
The scheduling of his publications that consist of some books and a hundreds of papers published on the most important magazine of the world are gathered on this site with possibility of free consultation.


"To my dear Federico, with my wish he may continue his work as a love of life.
Granddad Elio.".